SISTRI, PROBABILE APPLICAZIONE SOLO PER I RIFIUTI PERICOLOSI

Dopo gli scandali dei mesi scorsi a causa degli eccessivi costi di realizzazione sembra essere stata posta la parola fine al sistema di tracciabilità SISTRI. In una nota dell’Ansa l’attuale Ministro per lo sviluppo economico ha dichiarato che in riferimento al sistema SISTRI si è probabilmente trattato di un caso…

Portiamo in evidenza questo post by:

L’imballaggio di plastica secondo CARPI:

SISTRI, PROBABILE APPLICAZIONE SOLO PER I RIFIUTI PERICOLOSI

Dopo gli scandali dei mesi scorsi a causa degli eccessivi costi di realizzazione sembra essere stata posta la parola fine al sistema di tracciabilità SISTRI.
In una nota dell’Ansa l’attuale Ministro per lo sviluppo economico ha dichiarato che in riferimento al sistema SISTRI si è probabilmente trattato di un caso di “Gold Plating estendendo l’obbligo a tutti i rifiuti e non solo a quelli pericolosi”, andando quindi oltre alle indicazioni della stessa direttiva europea in tema di tracciabilità dei rifiuti.
”Ci sono 300 mila mezzi che ogni giorno si muovono per smaltire rifiuti in Italia – spiega Zanonato – e questa revisione permetterà 1 miliardo di risparmio all’anno”, conclude il Ministro.


Fonte:

Ansa, 25 luglio 2013

Per questa notizia ringraziamo:

L’imballaggio di plastica secondo CARPI

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

SISTRI, PROBABILE APPLICAZIONE SOLO PER I RIFIUTI PERICOLOSI

SISTRI, PROBABILE APPLICAZIONE SOLO PER I RIFIUTI PERICOLOSI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi