Pillola numero due – il contributo

Pillola numero due – il contributo

fonte

Tutti i tipi di imballaggi sono accomunati dal Contributo Ambientale Conai, un contributo oneroso che è dovuto dalle aziende produttrici o importatrici di imballaggi quando l’imballaggio finito passa al primo utilizzatore (che può essere anche un commerciante o distributore) e dalle aziende produttrici di materia prima quando questa viene ceduta a un “autoproduttore” ossia a chi produce l’imballaggio e lo riempie; sono inoltre tenuti al pagamento del contributo anche gli importatori di merci imballate . Attualmente l’importo di questo contributo è pari a 120 euro a tonnellata di imballaggio.
La quantità di imballaggi immessi al consumo è di 2.071.000 tonnellate nel 2010. Di questa quantità il 34,3% è stato riciclato, il 35,9% è destinato a recupero energetico mentre il restante circa 30% è materiale non recuperato.
E’ interessante sapere che esattamente la metà (355.000 tonnellate) degli imballaggi che vengono riciclati in Italia viene effettuato dal cosiddetto riciclo indipendente, di cui il Consorzio CARPI è promotore e in maggioranza rappresentante.
I soggetti riciclatori sono aziende private con decine di dipendenti. La maggior parte della forza lavoro è destinata al processo produttivo di selezione, estrusione e produzione di manufatti con plastica riciclata. Buona parte però è impiegata nella ricerca  e sviluppo di nuovi metodi di riciclo e produzione. L’intero settore richiede, infatti, notevoli investimenti per riuscire a riciclare imballaggi sempre più sofisticati. Queste aziende sono una risorsa per il sistema economico italiano.
Le imprese di raccolta, riciclo e produzione di manufatti di plastica riciclata non ricevono nessun contributo ambientale come invece riceve il Consorzio Conai per la gestione dei rifiuti di imballaggio. Il volume di affari è destinato al libero mercato.
Vediamo nella prossima “pillola” cosa significa riciclare gli imballaggi in plastica.

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: Notizie dal Consorzio Autonomo Riciclo Plastica Italia
Altre informazioni inerenti Pillola numero due – il contributo: , , http://www.consorziocarpi.com/feed/rss, Consorzio Autonomo Riciclo Plastica Italia – Pagine Recenti,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi