Rifiuti elettronici, crescono sciacallaggio e circuiti di raccolta non autorizzati.

Via Portale Rifiuti Speciali » Risultati della ricerca » plastica:

Rifiuti elettronici, crescono sciacallaggio e circuiti di raccolta non autorizzati.

Ecolight: «Servono regole certe» L’appello del consorzio in occasione della presentazione del Rapporto Sociale 2012 Calo nella raccolta dei RAEE, crescita dei circuiti paralleli di raccolta e aumento dei fenomeni di sciacallaggio all’interno delle isole ecologiche: questi gli elementi che hanno caratterizzato il 2012 per Ecolight, consorzio per la gestione dei rifiuti elettronici, delle pile e degli accumulatori esausti e dei moduli fotovoltaici a fine vita. In occasione della presentazione del Rapporto Sociale 2012, il consorzio chiede una rivisitazione del sistema RAEE in Italia affinché «ci possano essere delle regole certe e condivise per tutti gli attori», dice il direttore generale di Ecolight, Giancarlo Dezio. I dati. Per la prima volta da quando è stato avviato il sistema multi consortile di gestione dei RAEE, è stata registrata un’inversione di tendenza nella raccolta con un calo dell’8,5%. Ecolight si è mosso in controtendenza gestendo 17.600 tonnellate di rifiuti elettronici domestici (+ 4,1% rispetto all’anno precedente) all’interno del sistema RAEE. Il consorzio ha gestito anche RAEE professionali, ovvero provenienti da aziende e servendo la Distribuzione con un servizio dedicato ai negozi per smaltire i rifiuti elettronici consegnati dai consumatori (Uno contro Uno). Attraverso questi tre canali, nel complesso Ecolight ha gestito oltre 21.500 tonnellate di RAEE, dei quali quasi il 70% appartiene al raggruppamento R4, ovvero piccoli elettrodomestici ed elettronica di consumo. …

Rifiuti elettronici, crescono sciacallaggio e circuiti di raccolta non autorizzati.

Per questo articolo ringraziamo:

Portale Rifiuti Speciali » Risultati della ricerca » plastica

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Rifiuti elettronici, crescono sciacallaggio e circuiti di raccolta non autorizzati.

Rifiuti elettronici, crescono sciacallaggio e circuiti di raccolta non autorizzati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi